martedì 13 febbraio 2018

Concerto del 10 febbraio 2018, rassegna stampa.

Tratto da www.sempionenews.it
Coinvolgente il concerto dell’Orchestra Haydn dedicato a Vivaldi, Mozart, Telemann e Marcello, i maestri scelti dal direttore Daniele Balleello per il secondo appuntamento che ha coinvolto il pubblico del Tirinnanzi.

Legnano – “Concerto molto intenso! La presenza dei solisti in ogni brano ha reso l’esecuzione palpitante e tenuta desta l’attenzione del pubblico. L’orchestra ha suonato con leggerezza e dimostrato una compattezza e uniformità di suono degna delle serate migliori. Il pubblico ha seguito con grande attenzione e riservato un caloroso apprezzamento ad ogni esecuzione. Una serata da incorniciare. Appuntamento al 21 aprile, con il concerto dedicato a Mozart”

Sono queste le parole entusiaste del direttore Daniele Balleello, a termine del concerto "barocco" al teatro Tirinnanzi. 

In evidenza, di Alessandro Marcello (attr.) (1673 – 1747),  il solista Riccardo Emanuele Feroce con il Concerto per oboe in re minore graditissimo dal pubblico che ha applaudito il giovane maestro che collabora con l’Orchestra di Legnano.
A seguire, di George Philipp Telemann (1681 – 1767), una esecuzione "mirabile" del Concerto per viola in sol maggiore; chiusura trionfale con Wolfgang Amadeus Mozart (1756 – 1791) e la Serenata in re maggiore per due piccole orchestre, solisti  Michela Carù, Massimiliano Re, Giovanni Mirolli, Luigi Correnti e Boris Denti Tarzia, che hanno coinvolto e convinto il pubblico, laddove ce ne fosse stato ancora bisogno, dell’alto livello raggiunto dall’Orchestra che sta diventando un punto di riferimento del territorio.
Enzo Mari

Orchestra da camera della città di Legnano Franz Joseph Haydn
sito web: www.orchestralegnano.org
e-mail: orchestralegnano@alice.it


mercoledì 7 febbraio 2018

Stagione concertistica 2017-2018 - Secondo Concerto.

La Stagione concertistica 2017-2018 dell'Orchestra da camera della Città di Legnano Franz Joseph Haydn prosegue sabato 10 febbraio 2018 alle ore 21 presso il Teatro Città di Legnano “Talisio Tirinnanzi” in Piazza IV Novembre a Legnano.

Un concerto nel segno del barocco, che si apre con le atmosfere gioiose dei Concerti di Vivaldi, dove i due solisti rivaleggiano in un’amichevole gara di virtuosismo, e prosegue con il celebre Concerto per oboe di Marcello, così suggestivamente denso di malinconie autunnali da aver ispirato numerose colonne sonore cinematografiche.
Assai poco conosciuto in Italia è invece il tedesco Telemann, ma l’eclettico Concerto per viola potrebbe essere per il nostro pubblico una piacevole scoperta. Salteremo poi dal barocco al classicismo, con la Serenata in re maggiore di Mozart, che fa dialogare tra loro due piccole orchestre d’archi. Pur nella sua brevità, questo brano riserverà numerose sorprese agli ascoltatori più attenti.

Antonio Vivaldi (1678-1741)
Concerto per due violini in La maggiore Op.3 no.5 RV519 (da «L’Estro Armonico»)
Concerto per violino e violoncello in Si bemolle maggiore RV547
Alessandro Marcello (1673-1747)
Concerto per oboe ed archi in Re minore
Georg Philipp Telemann (1681-1767)
Concerto per viola in Sol maggiore TWV51:G9
Wolfgang Amadeus Mozart (1756-1791)
Serenata notturna no.6 per due piccole orchestre

Direttore
Daniele Balleello

Per visualizzare il programma di sala con le note introduttive al concerto a cura di Massimo Sacchi, clicca qui .

Orchestra da camera della città di Legnano Franz Joseph Haydn
sito web: www.orchestralegnano.org
e-mail: orchestralegnano@alice.it